Sassoli Lamberto

Il Comprensorio Edilnord di Brugherio (MB) si trova in una posizione strategica, fuori dal caos cittadino, ma ben collegata ai dintorni per ogni necessità, grazie alla fermata dell’autobus e alla stazione della metropolitana, poco distante. L’idea di collocazione periferica è nata dall’intenzione di offrire ai bambini un mondo diverso da quello delle città, più umano, con numerosi spazi verdi e parchi giochi dove poter passare il tempo libero, crescere e divertirsi serenamente. Nel quartiere troviamo anche numerosi servizi e attività commerciali/professionali, molto a portata di mano. Come attesta uno degli abitanti però, l’Edilnord è sempre stato considerato un quartiere separato dal resto di Brugherio, nché la relativa Parrocchia non è riuscita a stabilire legami fra tutti, senza più preclusioni. Il centro residenziale è composto da otto blocchi che arrecano nomi singolari: Fontana, Cigni, Fiori, Meridiana, Cedri, complessi architettonici a forma di ferro di cavallo (ciascuno con il rispettivo cortile quadrangolare) e Portici 1-2-3; entrando nei condomini troviamo pulizia degli spazi e materiali come marmo e legno; questo ci fa capire quanto attenzione venga dedicata ad ogni particolare. Un lo conduttore molto interessante di questo centro residenziale è dunque la capacità di mediare fra il l’armonia umana e l’estetica: la scelta di includere numerosi spazi verdi dona al tutto una valenza di benessere, utile per la salute sica e mentale della persona; gli spazi sono semplici e funzionali oltre che eleganti, i servizi sono comodi e ben tenuti. Tutto ciò si ricollega al tema portante della mediazione che accomuna le fotogra e scattate.