Viadana Camilla

L’io lega la mia vita ma senza dubbio l’io cambia: io oggi sono esperienze di ieri e apertura verso esperienze di domani. Negli anni 2013 e 2014 ho vissuto una svolta. Il mio primo amore mi ha cambiato nome: mi ha resa India. Ed è stata India a vivere ogni altro amore. Con “Tu non mi basti perché mi basti solo tu” intendo mostrarmi attraverso il ricordo di quel periodo, che mi ha resa come sono. Perciò ho fotografato frasi che ho scritto in quegli anni, collocandole in ambienti intimi: le case di due persone che allora come oggi signi cano molto per me. La mia ricerca sull’io comprende volontariamente l’errore (il rumore, la mancanza di una lettera in una frase): mi presento umana, naturale, spogliata.